Disclaimer

I marchi (e le foto di personaggi famosi) utilizzati per alcuni "esperimenti grafici" (come quello dell'AS Roma e dei suoi sponsor) non appartengono alla LDL Design, ma ai legittimi proprietari. Essi sono pubblicati in questo sito a scopo puramente dimostrativo.

Informativa Cookies
Copyright

Tutte le elaborazioni grafiche, i loghi della sezione "Vectorial", i company profiles, le elaborazioni 3d ed i lavori presenti in questo sito e marchiati con il logo LDL sono di proprietà della LDL design. Essi sono sottoposti a licenza Creative Commons Italia (CC BY-NC-ND). Ne è pertanto permessa la riproduzione a patto che si attribuisca la paternità dell'opera alla LDL Design. Non sarà possibile utilizzare le opere per fini commerciali nè tantomeno è permesso alterarle o trasformarle per crearne altre. In caso di infrazione delle suddette norme la LDL design si riserva la possibilità di azioni legali contro i trasgressori.

ESSERE UN CONSULENTE SEO
Da anni ricopro anche il ruolo di consulente SEO (Search Engine Optimization), spesso affiancandolo a quello di web designer. Da quando iniziai la mia avventura muovendo i primi passi come consulente SEO, fu subito colpo di fulmine con questo mondo fatto di codici, regole che mutano continuamente e aggiornamenti quotidiani.
Nonostante il SEO non sia una "disciplina" che possa garantire risultati certi (lo stesso Google, nelle pagine per i webmaster, suggerisce di diffidare da chi promette e vende piazzamenti sicuri) resta comunque molto affascinante, forse proprio per la sua complessità. Il consulente SEO, infatti, è in una continua "rincorsa" della grande G e dei suoi cambiamenti nel tempo. A volte tocca sperimentare tecniche, altre volte si cerca di seguire i suggerimenti dei guru dell'ottimizzazione, altre volte ancora ci si basa sull'intuito... magari creando siti-cavia senza "provare" cose nuove sui siti dei clienti (ovviamente, anche il consulente SEO deve avere una sua etica professionale).
Alla fine, però, ho imparato che una delle maggiori doti di un consulente SEO è la pazienza (che si dovrà essere in grado di trasmettere anche al cliente). Un sito ben strutturato, con testi all'altezza delle aspettative e contenuti interessanti riuscirà, prima o poi, a scalare le serp.